BALLA E PIENSA
leggi il testo
BALLA E PIENSA
(Persico, Jovine, Messina)

Balla e piensa e guarda fore

Ogni vota che tengo ’n mano nù microfono
ogni vota che canto è comme fosse nu’ megafono
è o’ megafono mio ca nun tene verità
sulamente nà vocca che cerca e rà
parole a chello ca n’se pò spiegà, e manco controllà
e allora addò me porta a’ pansa io piglio e vaco là

Nun ballo pecché è giusto ma è giusto pecché ballo
io vaco addò me porta a pansa e resto fuori dal controllo

Controllano o’ telefono controllano o’ citofono
controllano a’ piazza nun controllano o’ microfono

Balla balla e piensa, balla, piensa e guarda fore
st’ommo è chieno r’odio, st’ommo è chieno r’odio e ammore

Sento sta musica e si scetano i pensieri
voglio giustizia e a’ voglio assai chiù oggi r’ajeri
certe sensazioni nun ne putarranno mai fermà
cheste vibrazioni nun ne ponno controllà
Sento sta musica e si scetano e pensier
voglio giustizia e a’ voglio assai chiù oggi r’ajeri

Balla e piensa e guarda fore

ogni vota che appiccio o’ stereo e sento a’ musica
ogni vota che ballo tarantella postatomica
io sento nu calore chianu chianu che saglie
ca me libera i pensieri ca me fa sentì chiù meglio
Piensa piensa e balla e siente comme te fa ’ngrippà pò
balla balla e piensa e siente come ti fa pariar
parea tu girala e votala, votala e girala e da
l’idea tu girala e votala, votala e girala e và

Balla balla e piensa, balla, piensa e guarda fore
st’ommo è chieno r’odio, st’ommo è chieno r’odio e ammore
CERCO TIEMPO CERCO TIEMPO
1996 | novenove
 
PROSSIMI
CONCERTI
CONTATTI